Alasca |
7
home,page,page-id-7,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-9.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Ultimi aggiornamenti

  • Pubblicato il 13-07-2018

    Nuovi arrivi in emeroteca ;-)
    Vieni a consultare Best Movie, Positif - Revue mensuelle de cinéma e Kino.

  • Pubblicato il 12-07-2018

    Nuovi arrivi in emeroteca ;-)
    Vieni a consultare Film Bulletin, Sight & Sound | The International Film Magazine e Animation Magazine ;-)

  • Pubblicato il 11-07-2018

    Anche sta sera è un mercoledì da leoni!
    L'appuntamento a Esterno Notte è con #LaCinaèvicina, il secondo lungometraggio di #MarcoBellocchio, una condanna in chiave politica alla società contemporanea.
    Alle ore 21.30, nell'Arena estiva di via Tasso a Bergamo, con Lab 80 cinema!

    LA CINA È VICINA (Italia, 107 min, 1967)
    Vittorio Gordini Malvezzi, professore di scuola media superiore ed uomo politico trasformista, si appresta a diventare assessore ed assume come factotum Carlo, giovane ragioniere militante del Partito Socialista Unificato, il partito con cui Vittorio intende schierarsi.
    Avendo l'opportunità di frequentare quell'importante famiglia (i Gordini Malvezzi sono di nobili discendenze), Carlo entra in intimità con la sorella di Vittorio, Elena, e ne diventa l'amante pur essendo già fidanzato con la sua segretaria Giovanna. Quando lo scopre, Giovanna decide di vendicarsi e si mette insieme proprio con Vittorio.

    #EsternoNotte http://www.lab80.it/programmazione/2313

  • Pubblicato il 09-07-2018

    Happy birthday Tom Hanks! :-)
    Ricordiamo inoltre che nel luglio di 24 anni fa usciva al cinema Forrest Gump diretto da Robert Zemekis, cult intramontabile a cui Cineforum - Rivista di cinema ha dedicato una recensione online e una cartacea, sul n°338 scritta dal grande Franco La Polla, reperibili al seguente link:
    http://www.cineforum.it/focus/Film-in-tv/Forrest-Gump-di-Robert-Zemeckis

    "Forrest impone all'America l'ingrato compito di guardarsi in faccia..Forrest è l'America, è la sua parte migliore, ma non, secondo l'usuale oleografia, in quanto giovane sano, bello, emblematico del mondo nuovo che l'America si è sempre vantata di essere; bensì proprio perché malato, idiota, irriducibile sprovveduto che però agisce in base a un principio (è stupido solo chi si comporta da stupido…)."

  • Pubblicato il 06-07-2018

    Buon compleanno Eva green! :-)
    In queste foto tratte dal nostro #archivio la vediamo nei panni di Isabelle di The Dreamers (2003) con cui fu lanciata dal regista Bernardo Bertolucci. Su Cineforum - Rivista di cinema n°430 trovate un'interessante riflessione sul film, "Eros, civiltà, goffaggine" di Bruno Fornara, consultabile e acquistabile online.
    su http://www.cineforum.it/rivista/archivio.

    "Il cinema di Bertolucci è come il sogno dei suoi dreamers: bello e imperfetto, bello perchè imperfetto [..] è cinema importante quando riesce a conservare lo squilibrio tra i due termini messi in gioco, l'individualismo europeo, sperimentale ed elitario, e il modo di produzione all'americana. Quando le imperfette goffaggini del primo modo di fare cinema non vengono eliminate dal secondo ma resistono e appaiono fra le pieghe, quando la tentazione dell'elegante correttezza viene incrinata dalla presenza di un'istintualità viva e necessaria, ecco, quello è il bello di un bel film di Bertolucci." (Bruno Fornara)

    FIC - Federazione Italiana Cineforum

  • Pubblicato il 04-07-2018

    Primo mercoledì da leoni del mese a Esterno Notte

    Questa sera, mercoledì 4 luglio alle 21.30 nell'arena di via Tasso a Bergamo, l'appuntamento è con il malinconico ed esilarante capolavoro di Woody Allen Io e Annie

    Annie Hall (USA, 93 min., 1977)
    Alfie e Annie s’incontrano, la prima volta, durante una partita di tennis, ed è proprio da lì che nascerà il loro amore. Annie è introversa, lievemente ‘svampita’, ma adorabile nella sua umanità; Alvy è nevrotico, colto, ma fondamentalmente estroverso, sebbene impacciato. Sarà proprio lui, nel corso della loro relazione, a spingerla a iscriversi all’università e a entrare in terapia. Annie, che da sempre vorrebbe cimentarsi nel mondo dello spettacolo, acquisirà sempre più sicurezza grazie al supporto del suo partner; grazie alla terapia comprenderà, tuttavia, che la relazione con Alvy non ha un futuro: le loro strade, piano piano, prenderanno direzioni diverse.

    http://www.lab80.it/esternonotte
    bergamofilmmeeting.it/mercoleoni
    #woodyallen #ioeannie #anniehall #esternonotte

  • Pubblicato il 29-06-2018

    IL GIAPPONE@L'Isola del Cinema
    Il 2 luglio prossimo cultura, arte e tradizione nipponiche in trasferta sull'Isola Tiberina: proiezione del film #TheName di Akihiro Toda, musica e sakè del Tohoku!

    Sul grande schermo verrà proiettato in anteprima romana l’apprezzato The Name (Namae, 2018) diretto dal regista classe 1983 Akihiro Toda. Storia di una relazione padre-figlia al di fuori degli schemi e imperniata sul concetto dell’identità, ovvero delle maschere sociali, questo dramedy con venature thriller e formato – sui generis – famiglia arriverà nelle sale nipponiche il 30 giugno: miscela ambiziosa di mistery e psicologia, è stato lungamente applaudito allo scorso Far East Film Festival di Udine, dove ha avuto la premiere europea.

    L'evento è organizzato da l'Ambasciata del Giappone in Italia, l'Istituto Giapponese di Cultura in Roma e l'Ente Nazionale del Turismo Giapponese.
    A voi il programma della serata ;-)

  • Pubblicato il 27-06-2018

    Buon compleanno Krzystof Kieslowski ;-)

    Lo ricordiamo con tre immagini della sua Trilogia dei colori tratte dalla monografia: 'Tre colori: blu, bianco e rosso' a cura di Marina Fabbri consultabile in #FondazioneAlasca

    "Le pellicole sono ispirate ai tre colori della bandiera francese e anche ai tre ideali rivoluzionari da essi rappresentati: blu-libertà, bianco-uguaglianza e rosso-fratellanza."

  • Pubblicato il 26-06-2018

    Happy Birthday Paul Thomas Anderson!
    Auguri al regista, sceneggiatore e produttore cinematografico, annoverato tra i migliori registi del nuovo cinema statunitense. Noi lo celebriamo con una immagine del suo ultimo film Il filo nascosto (2017), il quale gli ha valso sei candidature agli Oscar. Cineforum - Rivista di cinema ha parlato dell'ultima opera del regista nel n. 573! A voi un'anteprima :-)
    "Con il tempo Paul Anderson ha approfondito una riflessione ormai unica nel panorama del cinema americano nel senso stesso di mettere in scena la realtà [...] nei suoi film la distanza tra la macchina da presa e la realtà rappresentata nasconde la domanda di senso che dà valore a tutto il cinema: come dare vita a una immagine, come trasformarla in una copia della realtà dal valore universale?"
    Tratto dall'articolo "Un'evidenza che acceca" di Roberto Manassero.
    Trovate il testo completo, in versione cartacea e pdf, al seguente link: http://www.cinebuy.com/

  • Pubblicato il 25-06-2018

    Splendido arrivo nella nostra #emeroteca ;-)

    Cineforum - Rivista di cinema n°574 con uno speciale dedicato al 36°Bergamo Film Meeting a cura di Giuseppe Previtali, Alessandro Lanfranchi, Paolo Vecchi e Katia Dell'Eva.

Il nostro network

Servizio Civile Nazionale

Nuovi arrivi